IT - EN
Attività farmaceutica

Attività farmaceuticaChimica farmaceuticaProduzione Chimica

Campoverde di Aprilia (Latina, Italia)

Lo stabilimento chimico di Campoverde  fornisce innanzitutto i principi attivi impiegati nella preparazione delle varie specialità farmaceutiche dell’azienda, ma si è anche affermato come fonte produttiva indipendente di diversi principi attivi ed intermedi per l’industria farmaceutica internazionale. É tra i produttori più importanti al mondo di verapamil HCI, fenitoina, papaverina HCI, dimenidrinate. Altre produzioni vengono effettuate per conto di importanti società farmaceutiche. L’impianto è stato una delle prime installazioni europee ad essere ispezionato dall’americana Food  and Drug Administration: gli Stati Uniti sono uno dei principali mercati di sbocco delle sue produzioni, secondi solo all’Europa.
Il sito di Campoverde si estende su un’area di 380.000 mq, dei quali 35.000 occupata, con  una produzione annua di circa 650 MT/anno  di prodotti finiti e con una movimentazione interna di circa 5.000 MT/anno di semilavorati. All’avanguardia sono gli impianti per la gestione di processi particolarmente delicati quali le reazioni che impiegano i cianuri, le idrogenazioni ad alta pressione, le metilazioni, le cloro metilazioni, o che coinvolgono sostanze che richiedono elevate misure di sicurezza.
Sono stati realizzati investimenti per effettuare altre produzioni, installati 12 nuovi reattori ed un impianto di distillazione a tre stadi di ultima generazione che hanno ulteriormente potenziato la sua capacità produttiva.
Lo stabilimento dispone di una vasta gamma di tecnologie, competenze ed esperienze nell’area della sintesi organica che consentono di sviluppare velocemente ed efficacemente nuovi processi di produzione di principi attivi, dalla sintesi, alla purificazione e al finissaggio, attraverso le varie fasi di ricerca, scale up ed industrializzazione.
La sezione Ricerca e Sviluppo è dotata di laboratori con le più moderne apparecchiature,  a cui si affianca un reparto pilota estremamente versatile e attrezzato per la produzione in cGMP (current Good Manufacturing Practices) di principi attivi su piccola scala.
Nel 2016, nei laboratori di Ricerca dello stabilimento, è stato installato un isolatore farmaceutico per HP-API ad alto contenimento (glove box).
Lo stabilimento opera in conformità alle norme cGMP (current Good Manufacturing Practices) che sono regolarmente verificate attraverso ispezioni da parte di autorità nazionali ed internazionali, quali AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), FDA (Food and Drug Administration), ANVISA (Agenzia Brasiliana), PMDA (Ministero della Salute Giapponese), KFDA (Korean Food and Drug Administration).
Il sistema di gestione ambientale dello stabilimento ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 14001:2004 rilasciata dall’organismo accreditato internazionale DNV (Det Norske Veritas Italia) e regolarmente verificata attraverso ispezioni annuali.

Nei suoi stabilimenti Recordati mette in campo le seguenti tecnologie e competenze:

Expertise nella gestione di sostanze pericolose ed altamente tossiche: sodio cianuro, fosforo ossicloruro, bromo, formaldeide, bis-clorometiletere, metile bromuro, dimetilsolfato, altri H 350 (ex R45), ammoniaca liquida, idrogeno, perossiacidi.
Riduzioni: Idrogenazioni catalitiche (sistemi omogenei ed eterogenei), idruri di metalli (NaBH4, LiAIH4), Nickel Raney, trasferimento di idrogeno
Reazioni asimmetriche: Catalisi con metalli di transizione, risoluzione di miscele racemiche, impiego di building blocks chirali.
Ossidazioni: Bicromati, altri sali inorganici, deidrogenazioni.
Reazioni in condizioni speciali: Reazioni ad alta temperatura (+250°C)
Reazioni ad alta pressione (10-100 bar)
Purificazioni: Estrazioni, cristallizzazioni, distillazioni (in batch e in continuo)
Stato solido: Studio dei polimorfi
Caratterizzazione e ottenimento dei polimorfi
Studio e gestione della distribuzione granulometrica
Recordati S.p.A.
Via Mediana Cisterna, 4
04011 Campoverde di Aprilia (LT)
Italy
Tel. +39 06 92900010
Fax. +39 06 92904406
 
 
Ringaskiddy, Cork (Irlanda)
 
Nel 2005, al fine di garantire adeguate e continue forniture del principio attivo lercanidipina, importante farmaco originale Recordati, è stato costruito a Cork in Irlanda un nuovo impianto chimico dedicato. Certificato GMP (Good Manufacturing Practices) si estende su un’area di circa 44.000 mq. Qui sono stati applicati moderni sistemi automatici di controllo del processo che consentono una produzione a qualità costante e ai più alti livelli. Il continuo impegno profuso nel ridurre e migliorare l’utilizzo di energia è stato premiato nel 2012 con il National Energy Efficiency Award promosso dalla Sustainable Energy Authority of Ireland (SEAI) e nel 2013 con l’European Energy Efficiency Award promosso dal Chemical European Federation Industry Council (CEFIC). Nel 2016 il sito è stato ampliato, allargando le due palazzine dedicate all’amministrazione e i laboratori del Controllo Qualità.
 
Recordati Ireland Ltd.
Raheens East
Ringaskiddy, Co. Cork
Ireland
Tel. +353 21 4379400
Fax +353 21 4379264