IT - EN
Corporate Governance

Corporate GovernanceCDA

Composizione
Il Consiglio, nominato dall'Assemblea dell’11 Aprile 2017, si compone di nove membri e scadrà con l'Assemblea di approvazione del Bilancio al 31 Dicembre 2019.
I componenti sono:

Alberto Recordati - Presidente

Alberto Recordati si laurea in Biochimica presso il King's College dell'Università di Londra nel 1977 e nel 1984 consegue un dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Biochimica della Charing Cross Hospital Medical School della stessa università. Entra in Recordati nel 1984 come ricercatore nei laboratori di biochimica. Nel 1987 viene nominato Responsabile dell'ufficio Pianificazione e Sviluppo Prodotti. Dal 1990 al 1992 lavora presso la controllata statunitense Pharmetrix Corp. come coordinatore dei progetti di ricerca. Nel 1992 gli viene affidata la Direzione Industriale Biochimica con responsabilità della ricerca biochimica/microbiologica e del sito produttivo biochimico/fermentativo di Cassina de’ Pecchi. Nel 1995 diventa Direttore della Divisione Ricerca e Tecnologie Chimiche. Nel 1999 viene nominato Amministratore Delegato del settore chimica fine e nel 2004 Vice Presidente di Recordati S.p.A.. Dal 2008 gli è affidato il coordinamento delle attività delle direzioni “Drug Discovery” e “Drug Development” della Società e a decorrere dal 2011 anche delle attività di Licensing in. Nel 2016 viene nominato Presidente.


Andrea Recordati - Vice Presidente e Amministratore Delegato

Andrea Recordati ha conseguito il Bachelor of Arts in storia medievale e moderna presso il Royal Holloway and Bedford New College dell’Università di Londra. Dal settembre 1995 al marzo 1998 ha partecipato al Management Access Program della SmithKline Beecham del Regno Unito, iniziando come Assistant Product Manager nel Consumer Healthcare poi ricoprendo, per un anno, la funzione di informatore medico nell’Essex, sino a divenire  Project Manager responsabile per lo sviluppo e l’implementazione di un’iniziativa innovativa di marketing della SmithKline Beecham. Entra in Recordati nel 1998 ricoprendo la posizione di Project Leader per un progetto teso a migliorare la produttività delle Forze di Vendita e il miglior utilizzo degli investimenti di marketing. Sempre nell’aprile 1998 entra a far parte del Consiglio di Amministrazione della Società. Nel 1999 gli viene affidata la responsabilità della funzione Pharmaceutical Business Development. Nel marzo 2002 viene istituita la funzione Lercanidipine Business Unit, di cui è nominato Responsabile. Dal novembre 2002 gli viene affidata la responsabilità del set-up della filiale Recordati Irlanda e del relativo impianto industriale, e successivamente del set-up della filiale nel Regno Unito. Nell’agosto del 2007 viene istituita la funzione Direzione Consociate Nord e Centro Europa, di cui è nominato Responsabile e che viene successivamente estesa a comprendere tutte le società dell’Europa occidentale (2010). Nel 2011 è nominato Direttore Generale della Divisione Farmaceutica Internazionale. Nel 2013 è diventato Chief Operating Officer, assumendo la direzione delle attività commerciali e produttive del Gruppo. Nel 2016 viene nominato Vice Presidente e Amministratore Delegato.


Rosalba Casiraghi - Indipendente

Diploma liceo classico.
Laurea Economia Aziendale Università Bocconi.
Ha iniziato la carriera lavorativa alla Carrier spa, del gruppo Utc, al controllo di gestione diventandone il responsabile. Poi dirigente, in qualità di direttore finanziario, della società di distribuzione in Italia della Yamaha Motors co.
Dopo queste esperienze ha intrapreso attività imprenditoriali e professionali assumendo incarichi di amministratore e sindaco in società industriali, cooperative e associazioni.
Collabora con la stampa economica, in particolare per molti anni ha svolto consulenza tecnica su temi economici e finanziari per Il Corriere della Sera, il Mondo, l'Espresso.
In questi anni ha collaborato alla pubblicazioni di vari volumi in tema di sistemi dei controlli ed in materia di corporate governance.
Principali attività professionali
Consigliere di Sorveglianza di Banca Intesa Sanpaolo
Consigliere di Fondo Strategico Italiano, holding di Cassa depositi e prestiti
Consigliere di Luisa Spagnoli, gruppo attivo nel settore abbigliamento
Consigliere di Nh Hoteles S.A., gruppo spagnolo nel campo alberghiero
Consigliere dell'Università degli Studi di Milano
Presidente del collegio sindacale di Telecom Media
Presidente del collegio sindacale di Nuovo Trasporto Viaggiatori (Italo)
Presidente del collegio sindacale di NPL Non Performing loans, società finanziaria Revisore Fondazione Telecom
Precedenti
Membro dal 1994 al 2001 del Comitato per le privatizzazioni del Ministero del  Tesoro (Comitato Draghi)
Presidente di NedCommunìty, l'associazione degli amministratori  non  esecutivi e indipendenti, dal 2007 al 2013
Presidente del collegio sindacale di Banca CR Firenze dal 2008 al 2013
Consigliere di Alto Partners Sgr dal 2009 al 2012
Sindaco effettivo di Industrie De Nora dal 2008 al 2012
Consigliere di Biancamano dal 2009 al 2012
Sindaco effettivo di Banca Intesa dal 2005 al 2006
Sindaco effettivo di Telecom Italia dal 2003 al 2006
Sindaco effettivo di Pirelli S.p.a dal 1999 al 2003
Consigliere dal 1986 al 2000 di Gpf & Associati, istituto di ricerche di mercato
Consigliere di Banca Primavera (ora Banca Generali) dal 2001 al 2003
 


Michaela Castelli - Indipendente

1. Funzioni e qualifiche
 
Of counsel di NCTM Studio Legale Associato.
 
Membro del Consiglio di Sorveglianza, del Comitato Nomine e membro aggiunto del Comitato Controllo Interno di A2A S.p.A., società quotata nel segmento Blue Chip di Borsa Italiana e appartenente all’indice FTSE MIB.
 
Membro e Segretario del Consiglio di Amministrazione nonché Membro del Comitato Nomine e Remunerazione, e dell’Organismo di Vigilanza di Seat Pagine Gialle S.p.A., società quotata sul  MTA di Borsa Italiana S.p.A.
 
Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Teva s.r.l. (Gruppo Teva Pharmaceutical Industries Ltd – quotata sul NYSE)
 
Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Bellco s.r.l. (Gruppo Charme)
 
Membro del Collegio Sindacale di River Holding S.p.A. (Gruppo bancario Delta) dal 2009 a settembre 2013
 
Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Interbrand S.r.l. dal 2009 al 2012
 
Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Lima S.p.A. dal 2009 al febbraio 2013
 
Membro della redazione scientifica del Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana che ha curato la nuova edizione del Codice di Autodisciplina per le società quotate del marzo 2006 (edito da Borsa Italiana).
 
2. Tipo di laurea e specializzazioni
 
Università di Milano, laurea in giurisprudenza, 1994.
Università Commerciale “L. Bocconi” di Milano, Corso di Specializzazione in diritto finanziario”, 2001.
Corso di leadership organizzato da INSEAD, 2004.
 
3. Esperienze nei settori di attività (*)
 
- Presso Borsa Italiana S.p.A., Head of Legal Affairs – Listing – Department - Responsabile della Segreteria del Comitato Istituzionale (organo decisionale interno di Borsa Italiana) – Segretaria dell’ODV (2001 - 2010):
Consulenza in materia societaria, deleghe e governance per le società del gruppo (Monte Titoli, Cassa di Compensazione e Garanzia, Bit Systems);
Istruttoria legale dei procedimenti di sospensione a tempo indeterminato e di revoca dalla quotazione di strumenti finanziari (Cirio, Parmalat, Lazio AS, Giacomelli, Bond argentini);
Assistenza legale nell’attività di gestione dell’informativa societaria e delle operazioni straordinarie delle società emittenti;
 
Istruttoria legale dei procedimenti sanzionatori nei confronti di emittenti, sponsor e specialisti;
Istruttoria legale dei procedimenti di ammissione alla quotazione di azioni anche rivenienti da operazioni di fusione/scissione e di altri strumenti emessi da società quotate (Lottomatica, Snam, dual listing NovusPharma, Vicuron);
Istruttoria legale dei procedimenti di ammissione alla quotazione di obbligazioni, warrant e quote di fondi (Vittoria assicurazione, Fiat, Roncadin);
Istruttoria legale dei procedimenti di ammissione alla quotazione di strumenti finanziari (covered warrant, certificates, ABS, ETF etc);
Studio dell’evoluzione nazionale e internazionale del diritto societario, della Corporate Governance e aggiornamento dei principi applicabili alle società quotate e partecipazione alla redazione di documenti relativi a procedure di consultazione (audizioni parlamentari, documenti di consultazione a livello nazionale e comunitario etc.);
Collaborazione ai processi di modifica delle regole relative agli emittenti quotati;
Gap Analysis, la redazione del modello organizzativo di cui al d.lgs. 231/2001;
- Attività di consulenza presso Studi legali internazionali (Chiomenti e Ughi Nunziante).
- Consulenza in materia di finanziamenti sindacati e di credito passante (plain vanilla e strutturati), operazioni di cartolarizzazione dei crediti, umbrella facilities, strutturazione di finanziamenti a supporto di operazioni di acquisizioni, fusioni, scissioni, dismissioni di società o rami di azienda presso Banca Commerciale Italiana S.p.A., London Branch.
 
4. Competenze professionali
 
- Esperta in materia di diritto societario e dei mercati finanziari.
Docente in diversi corsi di continuous education in materia di diritto societario e dei mercati finanziari, sia in Italia che all’estero; partecipazione a numerosi convegni in qualità di relatore.
Autrice di pubblicazioni di settore.
 
(*) L’informazione relativa al rapporto di assistenza professionale con i clienti menzionati si riferisce esclusivamente a dati già pubblici.
 


Elisa Corghi - Indipendente
ELISA CORGHI
ESPERIENZA LAVORATIVA
Dic. 2016 - oggi
 
 
Apr. 2016 – oggi
 
 
Apr. 2015 – oggi
 
 
Ott. 2014 – Feb. 2016
 
 
 
 
Dic. 2000 – Ott. 2013
 
 
 
 
 
 
 
 
CORNELIANI SpA
Member of the Board of Directors
 
BASICNET SpA
Member of the Board of Directors
 
TECNOINVESTIMENTI SpA
Member of the Board of Directors
 
Startup Team Member (Fashion Online Aggregator for the Italian market)
Definizione del business plan a 3 anni. Sviluppo del modello di business (target, posizionamento, canali di acquisizione, selling proposition), gestione dei contenuti (blog, Twitter e Instagram), business development (direct emailing), controllo e analisi dei risultati (definizione KPI e modello di reporting)
 
INTERMONTE SIM, Research Department
Senior Financial Analyst, Consumer Stocks – Partner in Intermonte Holding SpA
Stocks Under Coverage: Recordati, DiaSorin, Amplifon, Davide Campari, Parmalat, Autogrill, World Duty Free, Indesit Company, De’Longhi, Nestlè, Unilever, Danone. Responsabilità secondaria su Luxottica, Safilo, BVLGARI, Ferragamo, Brunello Cucinelli, Tod’s, Benetton, Geox.
Analisi finanziaria, sviluppo di modelli previsionali e determinazione della valutazione fondamentale; sviluppo dell’investment case; argomentazione della raccomandazione di investimento a sales e a clienti istituzionali. Organizzazione e partecipazione di roadshow per favorire il contatto tra le prime linee delle società quotate oggetto di copertura e i gestori dei fondi di investimento, prevalentemente esteri (UK, US).
 
Feb. 2000 – Dic. 2000
 
KRAFT FOODS Inc. – Food Division
Senior Brand Manager Sottilette Kraft
Definizione del piano strategico a 3 anni. Definizione e gestione del piano di marketing e del conto economico di prodotto. Ridefinizione dell’architettura del brand, analisi di brand stretching, individuazione delle aree di potenziale sviluppo del marchio e avvio dei progetti di innovazione prodotto. Impostazione del piano di lancio di un nuovo prodotto. Ridefinizione della copy strategy e sviluppo della nuova campagna di comunicazione. Definizione e gestione di attività promozionali.
 
Feb. 1999 – Gen. 2000
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Feb. 1997 – Gen. 1999
 
 
Set. 1996 – Gen. 1997
 
 
Mar. 1996 – Giu. 1996
BARILLA ALIMENTARE SpA – Bakery Division
Brand Manager Flauti Mulino Bianco
Definizione del piano di marketing del brand e gestione del conto economico. Ripensamento della product strategy di linea. Impostazione del sistema di comunicazione del brand con doppio target: mamme, bambini. Attività di comunicazione collaterali rivolte ai bambini (campagna stampa, telepromozioni, sviluppo sito internet). Nuovo pack design di linea: sviluppo del nuovo logo e della nuova impostazione grafica. Impostazione di ricerche di mercato inerenti prodotto, comunicazione, promozioni. Impostazione strategica e gestione operativa di un importante progetto promozionale sul target bambini (ritorno alle promozioni in-pack di Barilla). Analisi di convenienza economica per lo sviluppo di un nuovo impianto produttivo. Impostazione ed implementazione di attività promozionali con rilevanti problematiche produttive e logistiche. Analisi di fattibilità nuovo serving multipack e modifica imballi secondari.
 
BARILLA ALIMENTARE SpA – Bakery Division
Assistant Marketing Manager Minicakes Mulino Bianco
 
CONCEIVE Management Consulting
Assistant Consultant
 
WELLA SpA – Professional Division
Assistant Brand Manager System Professional
ISTRUZIONE  
Gen. 2014 – Dic. 2014
 
Set. 1991 – Apr. 1996
IN THE BOARDROOM training program for the new Board of Directors, sviluppato da Valore D e GE Capital, con la partnership di Egon Zehnder e Linklaters
Universita’ Commerciale LUIGI BOCCONI, Milano (110/110, e lode)
Economia Aziendale, Gestione delle Imprese Internazionali Tesi: “Gestione delle Attività Internazionali: Modelli Alternativi a Confronto, Applicazione al caso Sogefi”. Relatore: Prof. Pietro Mazzola, Presidente di Commissione: Prof. Claudio Demattè
 
 

Paolo Fresia - Indipendente

Originario di Torino, consegue una doppia laurea in Economia Politica e Filosofia alla UCL, University College London. Dal 2008 entra nella banca d'investimenti americana Goldman Sachs come trader di prodotti obbligazionari.
Nel 2010 lascia la City londinese per studiare un Master in Sviluppo Economico al Trinity Hall, Universlta' di Cambridge. Dal tardo 2011 all'inizio del 2013 lavora con l'organizzazione di aiuto umanitario Medici Senza Frontiere, e risiede ad Haiti per un anno col ruolo di Coordinatore Finanziario per la missione MSF. Nella primavera del 2013 si trasferisce in Asia, dove studia il cinese mandarino e - da Settembre 2013 diventa consulente su temi di sostenibilità aziendale con la BSR, Business for Social Responsibility nell'ufficio di Hong Kong. Attualmente non ricopre altre cariche dl amministrazione o di controllo in società.


Mario Garraffo - Indipendente

Mario Garraffo si laurea in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano nel 1960. Dal 1960 al 1970 è stato Controller e poi Direttore Sviluppo di La Centrale - Finanziaria Generale, società  holding di partecipazioni, attiva principalmente nel campo dei pubblici servizi (comunicazioni ed energia). Dal 1970 al 1980 è stato Direttore Investimenti presso il gruppo IFI; dal 1980 al 1985 è stato Amministratore Delegato di IFIL - Finanziaria di Partecipazioni e dal 1985 al 1993 Presidente di IFINT (ora EXOR). Nel 1993 viene nominato amministratore delegato di Lazard Italia fino all’acquisizione della Vitale, Borghesi & Co., avvenuta nel 1998. Nel 1998  è nominato Amministratore Delegato di UNIM (Unione Immobiliare), carica che ricopre fino al 2000 e dal 2000 al 2004 Presidente di General Electric Italia. Dal 2004 al 2007 è Senior Advisor di General Electric Europe. E’ amministratore indipendente e membro del Comitato Controllo e Rischi di Recordati S.p.A.. E’ stato Trustee della Johns Hopkins University di Baltimora  e  Trustee della Johns Hopkins School for Advanced International Studies (SAIS) di Bologna. E’ stato dal 1995 al 2006 Presidente dell’Associazione Alumni Università Bocconi e componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Donna Javotte Bocconi (ente fondatore dell’Università Bocconi).
 
Il Dr. Garraffo ricopre i seguenti ulteriori incarichi:
 
- Amministratore Indipendente e Membro del Comitato per la Retribuzione di GE INTERBANCA SpA
 
- Amministratore Indipendente di PITAGORA SpA
 
- Amministratore Indipendente di QUADRIVIO Capital SGR
 


Fritz Squindo - Direttore Generale per il coordinamento della Gestione e Dir. Amministrazione, Finanza e Controllo

Fritz Squindo nasce a Gressoney St. Jean (AO) il 19.5.1956 e si laurea con lode in economia e commercio presso l’Università Bocconi a Milano nel 1981.
 
Ha iniziato la sua carriera professionale nel 1981 presso Telettra S.p.A., società di telecomunicazioni facente parte del Gruppo FIAT, nell’ambito della direzione finanza. Nel 1986 è entrato in Sanofi S.p.A., controllata italiana del gruppo farmaceutico francese Sanofi, ricoprendo dapprima il ruolo di Responsabile Finanza e, dal 1990, il ruolo di Responsabile del Controllo di Gestione.
 
Nel 1992 è entrato in Recordati S.p.A. con il ruolo di Responsabile Controllo di Gestione di Gruppo. Nel 1995 viene nominato Direttore Amministrazione, Finanza e Controllo e dal 2008 anche Direttore Generale per il Coordinamento della Gestione. Il Dr. Squindo dal 2013 è Consigliere di Recordati S.p.A. e fa parte dell’organo amministrativo di diverse società del Gruppo Recordati.


Marco Vitale - Indipendente

Marco Vitale, economista d’impresa. Ha svolto intensa attività professionale e didattica presso le Università di Pavia (città dove ha anche studiato presso il celebre Collegio Ghislieri), Bocconi, Libera Università Carlo Cattaneo (della quale è stato uno dei fondatori e vice-presidente). E’ stato presidente di Istud (Fondazione per la cultura d’impresa e di gestione) contribuendo al suo rilancio e coordinatore dell’area manageriale dell’Istao, scuola di management post laurea fondata dall’economista Prof. Giorgio Fuà. Già socio Arthur Andersen  è socio fondatore e presidente della Vitale Novello & Co. S.r.l. (società di consulenza di alta direzione) nell’ambito della quale è consulente ed amministratore di importanti società.
 
E’ stato presidente dal 1984 al 2003 di A.I.F.I., associazione nazionale delle merchant bank e cofondatore e primo presidente del gruppo Arca.
 
E’ stato vicepresidente della Banca Popolare di Milano  dal 2001 ad aprile 2009 e presidente di Bipiemme Gestioni SGR fino al 2008.  E’ presidente della Rino Snaidero Scientific  Foundation; membro del comitato direttivo della Fondazione Olivetti; membro del consiglio della Fondazione FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano). E’ socio dell’UCID di Brescia.
 
Da marzo 2010 a giugno 2013 presidente del Fondo Italiano d’Investimento nelle Piccole e Medie Imprese, costituito da  Tesoro, Confindustria, ABI, Cassa Deposito e Prestiti, le tre maggiori banche italiane ed un gruppo di banche popolari.
 
Ha rivestito significativi incarichi pubblici.
 
E’ autore di numerosi libri tra i quali: La lunga marcia verso il capitalismo democratico (Ed. Il Sole-24 Ore) ; Liberare l’economia : le privatizzazioni come terapia alla crisi italiana (Ed. Marsilio); Le Encicliche sociali, il rapporto fra la Chiesa e l’economia (Ed. Il Sole-24 ore); Sviluppo e Spirito d’Impresa (Ed. Il Veltro); America. Punto e a capo (Scheiwiller); Il Mito Alfa (Egea editore, Bocconi); Lezioni di impresa, da tempi e luoghi diversi (Piccola Biblioteca d’Impresa Inaz, 2008); I proverbi di Calatafimi (Piccola Biblioteca d’Impresa, Inaz, 2008); Nuova Edizione ESD Bologna 2009); Gli Angeli nella città(Edizione ESD 2009); Passaggio al futuro. Oltre la crisi, attraverso la crisi (Egea 2010); Corruzione (ESD Edizioni 2010); Responsabilità nell’impresa (Piccola Biblioteca d’Impresa Inaz, 2010); Spiritualità nell’impresa (Piccola Biblioteca Inaz, 2011); Viaggio nello sport italiano (Edizione ESD 2011). Collabora a importanti quotidiani e riviste.  Ha pubblicato in Italia e USA la versione bilingue del saggio di Carlo Cattaneo “Del pensiero come principio d’economia publica”. E’ polemista vigoroso e conferenziere apprezzato. E’ stato un discreto alpinista dilettante, attività che lo ha portato in giro per il mondo.
 
Il Prof. Vitale ricopre i seguenti ulteriori incarichi:
 
- Consigliere ERMENEGILDO ZEGNA HOLDITALIA SpA

- Consigliere  Snaidero SpA

- Consigliere LUVE SpA
 
- Consigliere SMEG SpA
 
- Consigliere Banca Passadore SpA

 

Per ulteriori informazioni relative al Consiglio di Amministrazione ed, in particolare, alle modalità di nomina e di sostituzione del Consiglio stesso, al ruolo ed al funzionamento del medesimo nonché agli organi delegati ed agli amministratori indipendenti, si rinvia alla Relazione sul Governo Societario consultabile nel sito.

Comitati
Il Consiglio di Amministrazione ha costituito al proprio interno un Comitato per la Remunerazione e un Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità entrambi con funzioni propositive e consultive, costituiti di soli amministratori indipendenti.
 
Il Consiglio, da ultimo in sede di costituzione dei comitati a seguito della nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione in data 11 aprile 2017, ha confermato la scelta, effettuata nei precedenti esercizi, di non istituire un Comitato per le Nomine, riservando espressamente al Consiglio di Amministrazione nel suo plenum i compiti assegnati a quest’ultimo dal Codice.
      
Il Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità è composto dai seguenti Amministratori non esecutivi ed indipendenti: Marco Vitale, Presidente, Michaela Castelli e Elisa Corghi.
 
Il Comitato per le Remunerazioni è composto dai seguenti Amministratori non esecutivi ed indipendenti: Mario Garraffo, Presidente, Rosalba Casiraghi e Michaela Castelli.
 
Per ulteriori informazioni relative ai sopra menzionati Comitati ed, in particolare, alle modalità di nomina e di sostituzione del Collegio stesso, al ruolo ed al funzionamento del medesimo, si rinvia alla Relazione sul Governo Societario consultabile nel sito.