IT - EN
Investors

InvestorsRecordati In Breve

Recordati è un gruppo farmaceutico internazionale impegnato nella ricerca, produzione e vendita di prodotti farmaceutici con più di 4.100 dipendenti. Ha sede a Milano e attività operative nei principali paesi europei, nei paesi del centro ed est Europa, in Turchia, in Nord Africa, negli Stati Uniti d’America, in Canada, in Messico e in alcuni paesi del Sud America. Dal 1984 Recordati è quotata alla Borsa Italiana.

Recordati offre un'ampia gamma di farmaci innovativi, sia originali che su licenza, appartenenti a diverse aree terapeutiche compresa un’attività specializzata nelle malattie rare. Una rete di informatori scientifici del farmaco promuove questi prodotti dove il gruppo ha filiali. I principali prodotti nel portafoglio di Recordati sono farmaci per la cura dell’ipertensione e altre patologie cardiovascolari oltre a trattamenti per patologie urologiche quale l’iperplasia prostatica benigna. I prodotti per la cura di malattie rare sono principalmente trattamenti per malattie metaboliche di origine genetico. I prodotti originali Recordati sono venduti direttamente nei paesi dove è presente e attraverso licenziatari in altri paesi. I principali siti produttivi farmaceutici di Recordati sono in Italia (Milano), in Francia (Montluçon), in Turchia (Çerkezköy), in Spagna (Zaragoza) e in Tunisia (Ariana) oltre agli stabilimenti per la produzione di principi attivi farmaceutici in Italia (Campoverde di Aprilia, Latina) e in Irlanda (Cork).

Le attività di ricerca e sviluppo comprendono progetti principalmente per il trattamento di malattie rare.

Recordati è anche impegnata nella chimica farmaceutica. Oltre alla produzione dei principi attivi per i suoi farmaci originali, produce e commercializza principi attivi destinati al mercato dei farmaci generici. Oltre il 90% di questa produzione è destinata ai mercati esteri.  

Principali dati economici
  • I ricavi consolidati per l'esercizio 2016 sono pari a € 1.153,9 milioni.
  • L'utile operativo è di € 327,4 milioni nel 2016.
  • L'utile netto del 2016 è di € 237,4 milioni.

Strategia di crescita

  • Espansione attraverso la crescita organica e attraverso acquisizioni.
  • Rafforzamento della presenza nei mercati principali.
  • Incremento del portafoglio prodotti attraverso l’introduzione nella pipeline di prodotti in sviluppo e acquisizioni.
  • Sviluppo a livello mondiale dell'attività dedicata alle malattie rare.